martedì 30 novembre 2010

cronista d'altrove

ironia della sorte, questo ritratto "nostrano"
è più di quanto lontano si possa essere dalle cose semplici

3 commenti:

  1. uno che passava di lìdicembre 01, 2010

    bella foto... ti querelo!

    abbracci effe
    non è colpa tua è il soggetto

    RispondiElimina
  2. Il suo stato mai è presente.
    Ma oltre, un altro oltre, oltre l'altro.
    Querulo nella querela, ma al tempo stesso aristotelico.
    La pentola domani, se ricorderò, se ci sarai.

    RispondiElimina