sabato 30 aprile 2016



Cos'ho visto al CNR venerdì mattina? Dei celebrolesi in un prato che se le davano per non si capisce quale motivo.
In realtà chi le dava erano soprattutto i celebrolesi vestiti di nero ma poco importa: quello che tutti insieme offrite è la solita stancante, esausta messinscena. Mi fa sorridere il sentir parlare di lesa democrazia da chi dello stare insieme ha un concetto di tipo sovietico, mi annoia alla nausea la roboante retorica sul noi buoni e loro cattivi e sull'inaccettabile malagestione delle piazze, come se noi (cioè voi) le nostre piazze le sapessimo gestire, maddai. Usiamo (usate) slogan adolescenziali vuoti di significato, non abbiamo idea di cosa sia il conflitto, ci indignamo su facebook tramite gli smartphone, meglio se Apple. Questo è.
Vestiamo divise esattamente come le loro, dreadlocks tatuaggi cappucci e bastoni delle bandiere al posto di scudi caschi e manganelli.
La polizia è fascista, carica e picchia la gente? Essai la novità.
Certo non perdere occasione per farli divertire non mi sembra equivalga ad eccellere in gran fantasia.

Dice bene una stimabilissima amica mia, il nostro (ma evidentemente non il vostro) problema più grande è che non abbiamo più una piazza dove stare e dove sentirci a proprio agio, se non il bar.

giovedì 28 aprile 2016



Mi ha scritto Ilaria Cucchi. O meglio mi ha scritto change.org ma è sostanzialmente la stessa cosa, approvo e condivido sempre le cose che dice ed anche i suoi modi. Firmate, è solo un piccolo gesto, per voi.
Qui: https://www.change.org/p/contro-ogni-tortura-l-italia-approvi-la-legge-entro-il-2016-stoptortura-matteorenzi-andreaorlandosp?source_location=discover_feed

venerdì 22 aprile 2016



Il Cairo - qz.com

lunedì 18 aprile 2016

martedì 12 aprile 2016



Ahhh la comoda, sicura e classicissima iconografia casalinga, banco di prova per il dorso Pola.
Primavera 016 - Hasselblad 503 CX + Planar 80 / Fujifilm FP-100C

domenica 3 aprile 2016