giovedì 27 giugno 2013

Lex


L'avvocato Ezio Menzione, la storia della giurisprudenza pisana all'assemblea costituente per i beni comuni, Ex-Colorificio Occupato - 2 giugno 013.

M6 + Cron 50 DR /Ilford FP4 Plus

martedì 25 giugno 2013

di ogni mattino


E sorprendentemente questa finzione in questo caso, in specie con questi mezzi così poco ortodossi, sembra avere molti e troppi punti di contatto con quello che chiamiamo realtà, con quello che gli occhi di solito suppongono di vedere.

giovedì 20 giugno 2013

Hornpipe Ouverture




Eccellenza italiana da almeno un trentennio ovvero Paolo e Alberto Grazzi con Alfredo Bernardini

martedì 18 giugno 2013

Sara


RANIERISAN013

domenica 16 giugno 2013

venerdì 14 giugno 2013

mercoledì 12 giugno 2013

prassi esecutiva



Lo stile, il gusto, l'ironia, la scienza, la ricerca, la cultura, la semplicità, le idee.
Il più grande violoncellista di tutti i tempi, Anner Bylsma.

Per la Contessa Marie von Erdődy,
Beethoven / Cello Sonata No.4 in C major, Op. 102, Andante.
( e ho il sospetto che a Glenn Gould questa incisione sarebbe piaciuta molto )

lunedì 10 giugno 2013

sabato 8 giugno 2013

venerdì 7 giugno 2013

20x10 / fronte retro



Sull'A3 niente di definitivo invece. Ma viva le mappe, in qualsiasi loro forma.

mercoledì 5 giugno 2013

Non ricordano loro, ma noi si

Lettera aperta

[...]
Lo sa il signor Ministro come ci sentiamo noi cittadini familiari di fronte a questi mille cavilli che danno luogo più ad una rappresentazione teatrale che a quello che noi pensavamo essere un processo?
Noi abbiamo visto partire Stefano Cucchi per il tribunale di Roma sano ed in perfette condizioni di salute e nel tribunale di Roma Stetano è stato ucciso.
Questo noi sappiamo.
Lo sanno i familiari tutti.
Lo sanno quelli che tutte le mattine lo vedevano correre.
Lo sanno quelli che lo hanno visto in palestra allenarsi fino all’ultimo giorno, quello dell’arresto.
Lo sa il barista del cappuccino di tutte le mattine.
Lo sa il benzinaio dove si fermava sempre.
Lo sa lo spacciatore che gli ha dato tutta quella droga che aveva.
Lo sa il prete che lo vedeva a messa tutte le mattine.
Lo sanno i carabinieri che lo hanno arrestato.
Lo sanno coloro che lo hanno pestato a morte.
Lo sanno tutti.
Solo al processo si fa finta di nulla.
Ora ci vogliono togliere pure questo bislacco ed irrispettoso processo.
Non bastava la legge che avrebbe vietato la pubblicazione di foto ed atti giudiziari, che ci avrebbe impedito di denunciare pubblicamente il caso terribile di Stefano.
Ora mi dicono che i difensori degli imputati potranno aggiungere migliaia di testimoni al processo obbligando i Giudici a distrarre la loro attenzione dagli eritemi ed occhiaie all’ ascolto di tutti i testimoni a loro piacimento.
Il processo non avrà fine. Estenuante e tutto a nostro carico.
Io non voglio più questo terribile indegno processo, rivoglio da lei sig. Ministro la vita di mio fratello.
Se ne faccia carico perché è la sua Giustizia che lo ha ucciso.
Altrimenti si abbia il coraggio di dire senza alcuna ipocrisia che è giusto che sia morto perchè la sua vita non valeva nulla.
Questo è successo e questo è ciò che ci viene riservato.

Con rispetto
Ilaria Cucchi


partrimonio umano


martedì 4 giugno 2013

false promesse


Come quella di non farlo più. Mai più. Giovanni Antonio Canal in versione digitale,
Samsung GT-i8190 Galaxy SIII mini

lunedì 3 giugno 2013

beata scontatezza


Per ovvi motivi scartato dalle sei-su-centoquarantaquattro che ho fatto per PISANIclick
questo piccolo Canaletto mi ha dato in realtà tanta, ma tanta soddisfazione.
Ma io sono sempre stato un devoto ammiratore,
come doveva esserlo del resto il copertinaio della compianta Teldec.

M6 + Lux 35, TX 400
/da scansione