lunedì 26 gennaio 2015



Questo è un ri-post. Questi erano i fiori della zucca che Luca Masetto piantò nell'orto e che venne su di cinque o sei kg.
Correva l'anno? Sta di fatto che fotografavo col digitale e intopavo parecchio in camera chiara. La zucca la portammo poi a Robertone per fargli fare gli gnocchi in grande quantità: che le cose siano in continuo cambiamento non l'ho scoperto allora né oggi, che le persone se ne vadano - vanno e vengono a dir la verità - è un fatto endemico e naturale. Siamo adulti e non ci faremo certo trascinare in stupidi quanto inutili amarcord. Ma il Circolo mi manca, cazzo.
C'è che non ho più una communitas, per quanto disgraziata, a cui tornare dopo le ore sprecate del lavoro.
La famiglia privata non basta e non deve bastare, ad ora siamo in diaspora.

martedì 20 gennaio 2015

sabato 17 gennaio 2015



Primavera, ti aspetto. Giusto giusto per lavare le lenzuola.

giovedì 15 gennaio 2015

lunedì 12 gennaio 2015


Ansel Adams è stato a casa mia e, tra gli altri, ha prodotto questo ritrattino di famiglia.
Graflex 4x5 / pellicola (?) - per gentile concessione, spero.
Povero, povero Matteo.

sabato 10 gennaio 2015



In Loc S. Lucia, Calci - PI. M6 + CV 21mm / Tri-X 400

mercoledì 7 gennaio 2015



Dai che al MoMa ci aspettano per una (tri)personale, l'ho promesso a mi' ma.
Sempre Pisa, sempre l'amata M6 col CV 21, sempre la Tri-X 400.

sabato 3 gennaio 2015



Come il Color-Skopar ti fa il paesaggio urbano. HDR? no grazie.
Pisa. M6 + CV 21mm / Kodak Tri-X 400.

giovedì 1 gennaio 2015




Classique #4 - Vento di ponente su paginaQ