lunedì 23 agosto 2010

l'acqua calda

..è la scoperta che ho fatto ieri sera, pare.
Due ragazzi siciliani usciti da un film di Vittorio De Sica,
due chitarre acustiche e una piccola grancassa,
un casino che a momenti viene giù tutto,
un mare di parole a cui fare attenzione. C'è altro?
Ico dice che del termine punk se ne abusa
ma questi due sintetizzano il concetto in maniera ineccepibile

2 commenti: