giovedì 10 dicembre 2015



Insomma che Harnoncourt lascia. L'ha scritto a mano in una lettera consegnata al pubblico del Musikverein di Vienna, copia per copia, uno ad uno. Questa non è una cattiva notizia: questa è una tragedia, un cataclisma, la fine di un'intera epoca.
Johann Nicolaus Graf de la Fontaine und d'Harnoncourt-Unverzagt non solo è stato uno dei piu grandi musicisti, ricercatori ed intellettuali del secolo scorso ma è a tutt'oggi il più grande direttore d'orchestra del mondo e lo è (almeno) dagli ultimi 40 anni a questa parte, per buona pace del fu caro e pressoché inservibile von Karajan.
Io proclamerei un bello sciopero generale di 48h, tanto per incominciare.

2 commenti: