lunedì 9 giugno 2014

come inizio niente male



Barbara Spinelli si candida alle europee ma dice che poi non ci va. Fa così, per dare una mano con il nome. Mah. Ci si era fatto la bocca Marco Furfaro di Sel che ora, visto che la Spinelli sembra abbia cambiato idea, si è offeso. Mah. Interviene Fratoianni e volano i paroloni; gli rispondono Viale, Revelli e Gallino: stai zitto che non sei affidabile, te e tutto il tuo partito. Nichi Vendola? Sapremo cosa ne pensa veramente tra un paio di mesi dalle prossime intercettazioni.
Di mio me ne fotterei allegramente se non fosse per quella vocina, ma nonostante tutto preferisco di gran lunga la Spinelli alla Sinistra cosiddetta Ecologica e Libertaria che non è stata in grado di
dire - e perseverano come niente fosse - sulle risatine telefoniche del suo Leader Maximo.
Che dire, ottimo lavoro ragazzi. I padroni sono circondati, vinceremo.

7 commenti:

  1. Al marcato di piazza Cavallotti si fa già la spesa con le care vecchie lire

    RispondiElimina
  2. ai livornesil'episodio delle false teste di Modigliani non ha insegnato niente.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Cosa penso dei 5 stelle lo sai ma, cara Maman, ai Livornesi forse questi ultimi 20 anni di pd o chi per esso hanno insegnato troppo.

    RispondiElimina
  5. «La gente ha deciso di usare il Napalm»
    Paolo Virzì sulla sconfitta del centrosinistra alle comunali di Livorno

    RispondiElimina
  6. Questo "mo si cambia tutto" all'italiana ha sempre il sapore di..
    ..come dire, già sentito? Già visto? Soprattutto già letto.
    L'unica obiezione che mi sento di muovere è che per l'influenza basterebbe un'aspirina.

    RispondiElimina