giovedì 7 novembre 2013

Novembre



Il clima è ancora abbastanza mite ma i primi segnali di svolta sono già evidenti. Specie di mattina. Per gli abitanti della Villana questo passaggio stagionale è sempre problematico. Preparazione al trauma, quindi / Sono impantanato, da un po' di tempo a questa parte e per una serie di motivi, in svariatissime e composite assemblee. Tutto bello finchè dura ma questo fiume incontrollato di parole collettive inizia veramente a stancarmi. Una menzione speciale va a quelle relative al Circolo che, nei fatti e anche nelle intenzioni non esiste più. Obbiettivo? Liberarmi, senza dubbio / Novembre - il mese che il sedici mi diede i natali. Quest'anno coincide anche con una forse e speriamo partecipata manifestazione cittadina. Siateci, chi può: è bene ed importante oltrechè interessante, a Pisa / Leggo la morte di Ivan Il'ìč la sera, uno spietato capolavoro di crudezza, e gli Scritti Corsari seduto sul cesso, piccole perle di attualità-attuale datate 1974/75 / Mi piacerebbe riuscire ad acquistare una macchina fotografica digitale, quella che ho in mente, per fare ogni tanto qualche foto per il giornale on-line che stiamo cercando di mettere su. Vediamo. E' giapponese
/ Il giornale: paginaQ / Ho suonato il primo ed il terzo movimento della n°1 di Haendel per flauto e basso continuo con Michele Lischi al flauto. Secondo me è andata anche bene, ma si può, posso, fare molto di più, manca solo il cembalista / Riuscire ad andare a Milano, dalla mia famiglia.

6 commenti:

  1. à la Saint Martin tire ton vin

    RispondiElimina
  2. oh quanto scrivi?
    e senza neanche una parolaccia

    RispondiElimina
  3. ho scritto cesso! non lo è?

    RispondiElimina
  4. ... i negativiiiiiii - stasera vengo ma non a cena ... !!! come mai nell'elenco non hai inserito anche il progetto factory !!

    RispondiElimina
  5. mi sembrava che tu avessi una digitale tipo canon 12

    RispondiElimina
  6. stanotte sogni di casa in campgna al tramonto, una sorta di Comune, amici e meno amici, screzi, frenesia politica, discussioni e fazioni condite con bambini scorrazzanti, cani e buon rosso.. e io che sempre mi trovo a rincorrere la felicità..insomma leggerti ieri mi ha evidentemente smosso qualcosa... mah!

    RispondiElimina